ANEDDOTI

# Gli spettatori del mercoledì pomeriggio

Dal primo istante in cui ho visto il programma del cinema Pax me lo sono chiesto. “Chi va al cinema alle due del mercoledi pomeriggio ?” E, malignamente, mi chiedevo se erano più i volontari (sempre tre) o gli spettatori. Decido di andare a vedere di persona.

Mercoledì 16 settembre alle 14.00 in cartellone c’é la commedia drammatica Marguerite.

nonni

Arrivo in sala con 15 minuti di anticipo e mi siedo vicino all’ingresso per fare l’identikit di tutti gli spettatori che entrano. E così, piano piano, vedo arrivare, come un esploratore che  si imbatte in un animale che credeva estinto, quel particolare tipo di pubblico che sono i pensionati.

Viste le ore che passo davanti al computer, quando arriverò alla pensione (se mai ci dovessi arrivare) probabilmente sarò cieco e non troppo sveglio, ma i pensionati di oggi sono spesso pimpanti, pieni di energia e vanno – sì ! – al cinema.

Arrivano in coppia – ah, l’amour ! – in gruppetti (più donne) o soli (più uomini; galeotto sarà il cinema ?). Alcuni si salutano. Altri si siedono soli e attendono l’inizio del film. Ai titoli di testa siamo in una trentina in sala.

226653Il film, un piccolo gioiellino, piace al pubblico che ne discute uscendo dalla proiezione. Immagino che ne discuterà anche con amici e parenti durante la giornata. Marguerite durante la prima settimana fa 394 ingressi, complice il passaparola.

Il mercoledì è il giorno di uscita dei nuovi film in Francia. Proporre una proiezione nel primo pomeriggio di mercoledì significa iniziare subito a mostrare un film della settimana in più e favorire il passaparola tra il pubblico. Non é raro trovare spettatori nel week-end che dicono “l’hanno visto mercoledì e me l’hanno consigliato”.

Più in generale le proiezioni alle 14:00 durante la settimana al cinema Pax possono essere un fiasco o un successo a seconda dei film. A volte hanno meno di 10 spettatori, oppure zero e vengono annullate. Invece con un film da pomeriggio (commedie leggere, film d’autore o francesi non violenti…) le entrate sono importanti. Mia Madre ha fatto 26 spettatori ; L’hermine 51, 34 e 25 spett. rispettivamente giovedì / giovedì /martedì.

Prima di reimmergermi in sala per la proiezione di Youth, faccio due considerazioni : beati i pensionati che possono andare al cinema di pomeriggio e beati i cinema delle città ‘‘vecchie” 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...