ANEDDOTI

# I distrib. aggressivi : atto 2

scudoÈ ora ! Dopo 1 anno al Ciné Manivel é tempo di partire. Un esperienza molto positiva per me ma anche per il cinema : durante il mio anno le entrate sono cresciute del +6,9% (in Francia sono +1% nello stesso periodo) e con l’apprezzamento del mio lavoro da parte di tutti i colleghi (o almeno così dicono… ;).

Faccio gli scatoloni, stacco le foto di famiglia dal posto PC,  e me ne vado. Destinazione Italia, per il Giro dei Cinema (come? non lo conoscente ancora ? Ah, molto grave, clicca qui). È così anche la fine per il nostro blog.

Immagino i vostri pianti disperati e i parrucchini strappati ; lo so, è duro da accettare. Avrei ancora molte cose da raccontare sul sistema cinema francese ma il Giro avanza  velocemente e a bisogno di più attenzioni. In oltre sarebbe stupido scrivere su un blog così pratico e basato sull’esperienza diretta senza più lavorare in un cinema (“si sa che la gente da buoni consigli se non può più dare cattivo esempio”).

Per farmi perdonare l’ultimo post lo dedico a uno degli argomenti più caldi della professione !

I distributori aggressivi : atto 2

Come abbiamo visto per l’accesso ai film per le piccole sale la situazione ITA-FRA sulla distribuzione é molto diversa. Gli esempi che faccio non sono quindi  da prendere alla lettera ma possono essere interessanti per i principi alla base della negoziazione.

Quando lavoravo al Cinema Pax avevamo una programmazione esterna (cioè qualcuno “esterno” al cinema che negoziava i film per noi), come per molte monosale italiane (i Sas per le sale ACEC, …). Da quell’esperienza é nato il primo post su come difendersi dai distributori aggressivi.

A Manivel invece facciamo una programmazione interna dove negozio direttamente con i distributori. Quando sono arrivato la negoziazione era un po’ grezza : si concedeva a qualcuno di più senza un preciso ragionamento logico e si aveva timore a alzare la voce per paura di perdere il film. Ma in assenza di concorrenza (siamo il solo cinema della città) avevamo noi il manico del coltello.

dragoGringo, La legge é uguale per tutti

Quando un grande distributore (Disney, Universal, Fox, …) propone un film chiede sempre il “programma completo”, cioè il massimo dell’esposizione possibile. Da noi é di 17 spettacoli in una settimana (e aumenta d’estate dove ci sono più Blockbuster). Se il film non é un blockbuster sicuro la mia risposta era sistematica : ok, ma alla stesse condizioni degli altri film in uscita (14-15 spettacoli a seconda dello spazio). Rispettare questo principio di uguaglianza ci proteggeva da molti problemi futuri. Riuscivamo così a risparmiare degli spettacoli per dei film d’autore. (alla base facevamo 2 SN e 2 film d’autore alla quarta settimana di uscita).

La comparazione con gli altri cinema

Per proteggermi ulteriormente Gabriele, il Santo Servizio Volontario Europeo, mi riempiva ogni settimana un excel con gli spettacoli che facevano gli altri cinema. Così quando il responsabile della Warner ci chiama arrabbiato perché avevamo fatto pochi spettacoli di Wonder Woman (alla terza settimana!) gli spiego gentilmente che altri due cinema della regione ne facevano di meno e che non capisco il suo problema (non ho mai dovuto fare i nomi degli altri cinema, ma non me li hanno mai chiesti… lo sapevano già anche loro probabilmente chi erano). Ho dovuto utilizzare questa tabella raramente (una volta al mese) ma grazie al cielo che c’era !

Comparazione delle entrate per studiare le SN

Un altro strumento che abbiamo costruito è un programmino per analizzare le entrate. Possiamo sapere velocemente quale film ha funzionato meglio, a che orari, con quale media/proiezione… ma anche provare a prevedere il successo di un film. Se siamo in dubbio tra due film in anteprima nazionale possiamo analizzare le statistiche dei film similari per cercare di capire quale è economicamente più interessante. Questo può essere importante anche per motivare il distributore (se non ha molte copie del film in uscita).

Eccoci alla fine ; grazie a chi ci ha seguito fino a qui !

Speriamo di riuscire a incorporare alcuni articoli di questo blog sul sito del Giro dei Cinema. Non é sicuro che resteranno sempre sulla rete ; un giorno potrebbero scomparire nel nulla senza lasciar traccia… condivideteli ora che siete in tempo 😉

Buona estate !

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...